Archivi del mese: marzo 2018

“La tivvù…”, mi piaci tu.

Scusate il titolo spiritidiota, ma la tentazione di giocare, oggi, dopo una giornata faticosa come quella di ieri, è grande. Giocare, perché ancora carichi dell’energia trasmessaci da un pubblico straordinario (e definirlo straordinario risulta sempre più banale), ma carichi anche … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento